Enrico Russo e Paolo Ruggieri

Celebrato il Congresso di Diventerà Bellissima: Ruggieri e Russo nell’Assemblea generale

C’era anche una delegazione marsalese al 1° Congresso a guidare il gruppo, il coordinatore comunale di ProgettiAmo Marsala Paolo Ruggieri ed Enrico Russo, che sono stati a loro volta chiamati a far parte dell’Assemblea generale del movimento. Un incarico che si presenta come un riconoscimento del ruolo avuto alle scorse elezioni regionali dal movimento politico lilybetano, federato con quello creato dal presidente Nello Musumeci.

“E’ stato un Congresso con una straordinaria partecipazione – spiega Ruggieri – e numerosi interventi di giovani e non, che hanno mostrato voglia di collaborare con proposte valide. L’obiettivo è fare di questo movimento un prezioso supporto all’attività del governo Musumeci”. Ruggieri si dice soddisfatto di aver potuto trovare “un luogo di confronto, un po’ come avveniva nei partiti in passato”. L’assemblea del movimento sarà successivamente chiamata a nominare un esecutivo regionale che delibererà sulle alleanze. Dopo le tornate elettorali per il rinnovo del Parlamento e delle amministrazioni locali, si procederà poi a un nuovo Congresso, in cui voteranno i delegati dei coordinamenti comunali e provinciali. Tra i passaggi politici cruciali del Congresso, l’annuncio della partecipazione di Diventerà Bellissima alle prossime elezioni nazionali. “Ci saremo nell’ambito del centrodestra e, ove possibile, il simbolo di Diventerà Bellissima sarà presente anche sulla scheda, anche perchè – sottolinea Ruggieri – i recenti sondaggi ci danno all’8%, in crescita di due punti rispetto al 5 novembre”.

Ruggieri definisce “un passaggio necessario, legato agli accordi presi” la rielezione di Gianfranco Miccichè alla presidenza dell’Ars, dichiarandosi soddisfatto per la composizione della squadra di governo di Musumeci (“la ritengo seria e qualificata”). In particolare, l’ex assessore provinciale plaude al nuovo assessore alla sanità Razza, “che ha già annunciato un provvedimento che stanzia 50 milioni di euro per i Pronto Soccorso di tutte le strutture siciliane”.

Ruggieri dichiara infine di aver seguito in queste prime settimane due vicende legate al territorio e attualmente oggetto d’attenzione da parte del governo Musumeci: lo stanziamento di 4,6 milioni di euro per il primo stralcio funzionale della nuova scuola di Pantelleria, e l’avviso diretto agli enti pubblici per eventuali manifestazioni di interesse per lo Stagnone. “Ho informato di questa opportunità il sindaco Di Girolamo – conclude il coordinatore di ProgettiAmo Marsala – che mi ha assicurato che avrebbe attivato gli uffici comunali. Nei prossimi giorni verificherò com’è andata a finire”.