via Roma

Festività natalizie: via Roma chiusa al traffico e bus navetta in tutto il centro

Illustrato ai commercianti di alcune strade del centro di Marsala, il piano dell’amministrazione comunale in vista delle imminenti festività natalizie. In particolare il sindaco, unitamente all’assessore Rino Passalacqua, ha incontrato gli esercenti di via Roma e di via Calogero Isgrò nella mattinata di lunedì scorso nei locali del complesso monumentale di San Pietro. Ai circa 50 rappresentanti del settore, il sindaco ha spiegato che è intendimento della sua amministrazione procedere alla chiusura del traffico veicolare sulla via Roma. Non si tratta di una novità. Già negli anni passati, le varie amministrazioni che si sono succedute hanno cercato di trovare una soluzione per dare uno stop al passaggio delle vetture su quella che è una delle principali arterie stradali di Marsala.

La novità introdotta da qualche anno e in modo specifico dal sindaco Alberto Di Girolamo, è quella relativa ad una sorta di concertazione con i residenti e gli esercenti della via Roma, organizzando appunto degli incontri. Illustrando il piano il sindaco lilybetano ha detto che la strada verrà chiusa al traffico veicolare tutti i giorni a partire dal prossimo 15 dicembre e fino al 7 gennaio 2018. Qualche commerciante, soprattutto del settore ristorazione, avrebbe preferito la chiusura soltanto nelle ore pomeridiane e serali. Mentre, e sembra che un accordo in tal senso sia stato raggiunto, le tradizionali casette natalizie che da qualche anno vengono allestire nel tratto riservato al traffico pedonale in prossimità della piazza Matteotti, ora saranno collocate in tutta la via Roma.

“Ci è sembrata una proposta accoglibile – ci ha detto l’assessore al ramo Rino Passalacqua -, stiamo studiando su iniziativa del sindaco e di concerto con il comando dei vigili urbani, un sistema per consentire con una sorta di corsia d’emergenza il passaggio, ogni quindici minuti di un bus navetta che colleghi le varie zone di parcheggio dell’immediata periferia, con il centro storico. Inoltre cercheremo di trovare una soluzione per i residenti che potrebbero avvertire una qualche forma di disagio. Stiamo lavorando sulle strade che si intersecano con la via Roma per meglio disciplinare il traffico veicolare per i residenti”.

Presenti all’incontro alcuni residenti anche della via Calogerò Isgrò a proposito della quale il sindaco ha parlato di “salotto buono della città”. “Comprendiamo che il sindaco ci citi in questo modo – ci ha detto Nicola De Vita che gestisce un antica attività nel settore dell’oreficeria –, tuttavia abbiamo rappresentato al sindaco l’esigenza di rivitalizzare la nostra strada che rischia di essere tagliata fuori dal flusso pedonale con gravi ripercussioni di natura economica”. Sulla questione specifica abbiamo sentito l’assessore: “Stiamo individuando un percorso per collegare il bus navetta con Porticella, che dovrebbe diventare il capolinea di quanti provengono dalla periferia nord e intendono raggiungere il centro storico e che potrebbero farlo proseguendo a piedi proprio dalla via Calogero Isgrò – ci ha detto Rino Passalacqua – . L’intendimento è quello di creare una corsia privilegiata per il bus navetta che dovrebbe percorrere, provenendo alla zona Sappusi corso Gramsci in modo inverso all’attuale senso di marcia, per raggiungere Porticella. Si tratta questa di una soluzione che potrebbe essere adottata tutto l’anno visto che al capolinea del popolare quartiere sono allocate alcune delle scuole più frequentate di Marsala. Gli studenti potrebbero raggiungere e lasciare la zona più facilmente”.

Al termine dell’incontro anche per valutare bene le proposte pervenute dall’assemblea, l’amministrazione si è riservata qualche giorno per decidere sul da farsi. In ogni caso il sindaco si è impegnato che quest’anno le tradizionali luminarie che si collocano nelle strade nel periodo natalizio, saranno estese ad altri siti urbani e ai principali quartieri extraurbani. Rispetto agli altri anni gli addobbi saranno collocati in anticipo.