Flash di sport, fine settimana ricco di successi e soddisfazioni

PALLACANESTRO. Contro ogni pronostico la Pallacanestro Marsala è riuscita a far valere il fattore campo. Domenica scorsa, al “Palamedipower”, i ragazzi di coach Grillo hanno ottenuto un risultato che ha dell’incredibile. Al terimine diun match avvincente e combattuto, la squadra lilybetana siè imposta per 89-74 (parziali 14-17, 21-20, 27-20 e 28 – 17). I primi minuti di gioco non sono stati esaltanti, con gli azzurri costretti ad inseguire. Dopo il primo periodo di gioco, gli interventi del tecnico, hanno permesso di esprimere un gioco più fluido, fondamentale per recuperare e superare nel finale la Cestistica Torrenovese, squadra che sta giocando un campionato di vertice.  “Siamo stati bravi a interpretare la partita per come avevamo programmato durante gli allenamenti in settimana – queste le prime dichiarazioni di coach Grillo -giocando contro una delle squadre più forti del campionato, sicuramente sarà stato uno stimolo in più per fare meglio. E’ un punto di partenza, consapevoli di quello che è il nostro potenziale, senza mai sottovalutare l’avversario“:  Prossima gara per gli azzurri domenica 19 in trasferta contro lo Sporting S. Agata.

CALCIO FEMMINILE. Notevole successo alla scuola media Mario Nuccio, per l’open day del primo centro Calcistico di Base tutto al femminile, in provincia di Trapani, nonché terzo in assoluto in tutta la Sicilia dopo quelli di Palermo e Catania. Sotto gli occhi dei numerosi e divertiti spettatori, presente quasi tutta la rosa della prima squadra, 20 bambine, tra i 5 e i 13 anni, guidate da mister Anteri, si sono divertite dando i loro primi calci ad un pallone evidenziando, almeno alcune, una naturale vocazione alla pratica calcistica. Presenti, fra gli altri, il massimo esponente del calcio femminile isolano, il delegato regionale Giuseppe Mistretta, e il Presidente provinciale della LND Toti Ernandez, che nei loro interventi hanno incoraggiato le bambine ad intraprendere con entusiasmo questo sport, non patrimonio assoluto maschile, per come tanti continuano a sostenere. Presente anche il neo assessore allo sport del comune di Marsala professor Andrea Baiata, figura di notevole spessore nell’ambito sportivo e, finalmente, sicuro punto di riferimento per tutte le società marsalesi. “Siamo orgogliosi del progetto che oggi abbiamo inaugurato – ha commentato Peppe Chirco, presidente del Calcio Femminile Marsala – e faremo di tutto per ampliarlo e potenziarlo, dedicando ad esso quante più possibili risorse umane ed economiche. Ringraziamo la preside della scuola media “Mario Nuccio” Mariella Parrinello, per aver abbracciato questo progetto, ed il professor Elio Licari, che sarà il referente dell’istituto, per l’entusiasmo con cui ci ha seguito durante tutta la fase organizzativa dell’evento.” Il Presidente si è poi soffermato sul futuro della prima squadra e l’imminente inizio del campionato di serie C: “Quest’anno tenteremo di migliorare il quarto posto dello scorso anno. Abbiamo una prima squadra ricca di giovani leve, che saranno aiutate da alcune atlete di maggiore esperienza. Penso che mister Anteri, a cui va il plauso di tutta la società, ottimamente collaborata dal suo secondo, Simone Giacalone e da Stefano Lazzara, che si occupa della preparazione dei portieri, abbia allestito un mix esplosivo, preparato secondo me per “esplodere” il prossimo anno, ma già da quest’anno pronto a farsi temere”. Gli allenamenti della scuola calcio si terranno il Mercoledì e il Sabato dalle ore 15.00 alle 17.00 presso la scuola media “Mario Nuccio” di Marsala, via Nino Bixio 18, e saranno diretti dal tecnico della prima squadra Valeria Anteri. Ricordiamo, infine, che i corsi sono aperti a tutte le bambine dai 5 ai 13 anni e che saranno assolutamente gratuiti, senza costi di iscrizione né rette mensili.

CALCIO III CATEGORIA. Non poteva esserci miglior debutto per la Bianco Arancio Petrosino. In occasione del primo match valevole per il campionato di III categoria, i giallorossi di mister Alagna hanno sbancato l’impianto “Belvedere” di Erice (Tp) battendo di misura i locali del Borgo Cià 2017. Match winner è stato Fabio Genovese che ha trasformato in modo magistrale una punizione dai 25 metri il risultato sarebbe potuto essere ancora più ampio con occasioni capitate sui piedi di Gabriele, nel primo tempo, e su quelli di Bonafede, Parrinello e Felicetti, nella ripresa. La vittoria consente al Bianco Arancio di assestarsi al vertice della classifica, cosa fondamentale in un campionato così corto (appena 14giornate), e di preparare al meglio il derby contro i marsalesi del Real Paolini in programma domenica 19 novembre.