NB Tennis Accademy, il tecnico Nicola Barraco soddisfatto per i risultati conseguiti dai giovani tennisti lilybetani

Due anni di attività sono stati sufficienti per diventare un centro di eccellenza che ha accolto giovani atleti vogliosi di imparare le tecniche di questo sport, il tennis. Sport che si potrebbe considerare un gioco completo se non fosse per lo sviluppo asimmetrico del corpo poiché, oltre alla forza fisica, alla precisione, alla destrezza, alla coordinazione e alla resistenza fondamentale, soprattutto se lo sport è praticato a livello agonistico, diventano fondamentali per il successo finale anche l’acume tattico e il fattore mentale.

Il lavoro svolto presso lo Sporting Club di Marsala ha permesso ai giovani atleti lilybetani Luca Missuto e Daniele Grillo di ottenere dei piazzamenti onorevoli nelle diverse competizioni a cui hanno partecipato. I due tennisti, infatti, stanno emergendo dal punto di vista agonistico, affermandosi in piazze che hanno una storia molto più importante di quella marsalese.

La NB Tennis Accademy  è un progetto nato per i giovani marsalesi, dai 5 anni in su, che si vogliono avvicinare allo sport del tennis. Nicola Barraco, dopo essere stato direttore tecnico dell’accademia del Foro Italico e dopo aver seguito giocatori professionisti come Thomas Fabbiano, quest’anno al 70esimo posto nel best ranking mondiale, Luca Vanni e Claudia Giovine, è riuscito a trasmettere un bagaglio tecnico e tattico alle giovani leve che si sono iscritte ai suoi corso.

Come detto, si sono distinti i giovani Missuto e Grillo che sono prima riusciti a qualificarci per il master dei migliori otto siciliani under 14 e poi a salire sul podio; gradino più alto per Luca Missuto e medaglia di bronzo per Daniele Grillo in terza posizione..

Sono caparbi, hanno voglia di allenarsi e hanno condiviso a pieno questo progetto – ha commentato soddisfatto il tecnico Nicola Barraco – ogni giorno che passa esprimono sempre un livello di gioco più alto. Senza metodo, fatica e dedizione non si ottengono risultati”.

Adesso Missuto e Grillo inizieranno la preparazione invernale in vista dei tornei del prossimo anno, che non saranno più solo regionali, ma anche nazionali e internazionali.