elezioni regionali

Regionali, si chiude la campagna elettorale dei candidati della Provincia

Regionali, si chiude la campagna elettorale dei candidati del collegio di Trapani, domani silenzio elettorale. Chiusura della campagna elettorale questa sera venerdì 3 novembre per Toni Scilla, candidato con Forza Italia alle elezioni regionali del prossimo 5 novembre 2017. L’appuntamento è per le ore 21:30 presso il comitato elettorale di C.so Armando Diaz per poi raggiungere Piazza Mokarta dove si terrà il comizio di chiusura campagna elettorale. “Questa sera chiudiamo ufficialmente una campagna elettorale decisamente trascinante. Ho potuto toccare con mano l’entusiasmo travolgente di quanti mi sono stati accanto e della gente che ho incontrato. Ho percepito chiaramente il disagio e le problematiche di un territorio che ha il diritto di tornarne a risplendere di luce propria”, ha dichiarato Scilla. “Confido in quanti hanno davvero voglia di invertire le sorti della nostra provincia e della Sicilia tutta. Il 5 novembre ogni cittadino onesto ha il dovere di scrivere sulla scheda elettorale il nome di chi fino ad oggi ha dimostrato capacità, impegno e integrità. Auspico nel buonsenso e nella capacità critica di ogni persona”, ha concluso il candidato di Forza Italia.

Il candidato all’Assemblea regionale siciliana nella lista Sicilia Futura, Giacomo Scala, chiuderà la sua campagna elettorale questa sera (3 novembre) ad Alcamo. L’appuntamento è fissato per le ore 20.30 a piazza Mercato. Al fianco dell’ex sindaco di Alcamo ci sarà anche l’onorevole Salvatore Cardinale, sul palco insieme a Giacomo Scala per l’appello finale al voto del prossimo 5 novembre.

Ultimo giorno di campagna elettorale oggi. L’on Paolo Ruggirello, candidato del PD, invita tutti a recarsi alle urne il 5 novembre prossimo e andare a votare: perché votare significa contare e non farsi contare, perché votare significa – partecipare alla vita attiva del Governo! Ricorda a quanti sono ancorati a questioni personali e campanilistiche, che: “… chi andrà a sedere tra gli scranni dell’Assemblea Regionale Siciliana avrà una grande responsabilità, perchè sarà lì a rappresentare tutta la Provincia di Trapani e tutti gli Elettori, senza distinzione di colore politico – caratteristiche proprie del candidato Paolo Ruggirello -. Stiamo affrontando una grande sfida, bisogna perciò mettere da parte facili localismi e guardare  a cosa è stato fatto per l’intero territorio, con senso di responsabilità, in questi anni dall’on. Paolo Ruggirello. La proposta programmatica del candidato Paolo Ruggirello, guarda alle città e al territorio nel loro insieme, bandendo dal programma l’esistenza di differenze territoriali alle quali guardano altri candidati”. “Quando si è eletto deputato – sottolinea il candidato Ruggirello – si acquisisce la responsabilità di occuparsi dell’intera provincia prima e dell’intera Regione dopo. Il mio impegno sarà sempre uguale per tutti gli elettori dei 24 comuni della nostra Provincia”. Paolo Ruggirello è il candidato giusto per vederlo da deputato impegnato a tutelare e a rilanciare il ricco patrimonio che il territorio trapanese possiede. Per questo ribadiamo l’invito a votarlo domenica 5 novembre. “Per il vostro futuro e quello delle vostre famiglie, per il futuro di questa provincia e di questa Regione, perché votare è un diritto e un dovere civico”. 

Un appello al voto nei confronti del candidato del PD, Giacomo Tranchida, arriva dal sindaco di Erice Daniela Toscano: “Il voto è l’espressione più alta della democrazia. E’ un bene dal valore inestimabile perché afferma la libertà di scelta di una comunità, di ogni singolo elettore. Uno strumento formidabile per selezione la classe dirigente, a tutti i livelli istituzionali. Ecco perché dobbiamo utilizzarlo con grande consapevolezza, perché è necessario decidere dopo avere valutato e verificato l’offerta politica in campo. Stiamo per votare per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana. E’ un vero appuntamento con la Storia perché dopo il 5 novembre nulla sarà più come prima. Le condizioni d’incertezza e di crisi che stanno colpendo durante la nostra Terra rischiano di essere insopportabili. Per evitare che la nostra comunità s’inoltri in sentieri difficili e pericolosi, legati all’individualismo più sfrenato o alla incompetenza amministrativa e di governo, è fondamentale rispondere con un voto ponderato, frutto di una verifica e di una profonda riflessione. Vi invito, dunque, a sostenere un candidato all’Ars che ha dimostrato, in questi anni, solidità politica, impegno amministrativo ed un contatto diretto e costante con il territorio. E’ stato questo ed altro ancora Giacomo Tranchida ed è a lui che possiamo affidare una parte del processo di rinnovamento che la Sicilia attende ormai da troppo tempo. La sua esperienza di sindaco del territorio è una garanzia rispetto alla politica spettacolo, che inneggia al pressappochismo che ha finora caratterizzato una parte importante di questa campagna elettorale. La sua trasparenza di governo è un puntello indispensabile nell’opera di ricostruzione delle Istituzioni regionali che il nuovo Parlamento sarà chiamato a definire. Il suo progetto politico, che rimanda ad un Pd aperto e realmente plurale, vicino ed alleato dei movimenti civici che puntano al cambiamento, è un lasciapassare credibile per una fase di crescita e di sviluppo. La storia personale e politica di Giacomo Tranchida ci pone al riparo da errori di valutazione e di messaggi fuorvianti. La Sua elezione all’ARS è un atto politico che dobbiamo intestarci tutti insieme. La Sua elezione sarà la Nostra risposta all’antipolitica ed alla politica vecchia e becera dei compromessi al ribasso. Il 5 novembre abbiamo una occasione da sfruttare fino in fondo. Votiamo Pd, Votiamo Giacomo Tranchida, Votiamo Micari Presidente della Regione”. 

Suonerà la chitarra, canterà brani degli ACDC con band di giovani musicisti marsalesi e farà il suo appello al voto Stefano Pellegrino questa sera dalle 20.30 in poi a Porta Nuova, a Marsala, il capolista di Forza Italia del collegio di Trapani candidato alle elezioni regionali di domenica 5 novembre. La festa di chiusura della campagna elettorale di Stefano Pellegrino si protrarrà per tutta la serata con la partecipazione di band di giovani musicisti marsalesi che suoneranno musica di vario genere (rock, pop internazionale, musica italiana, reggae) e di degustazioni di prodotti tipici locali in un’atmosfera serena e gioiosa, carica di entusiasmo e con la partecipazione dei suoi elettori provenienti dalla provincia e tra questi: il gruppo di Castellammare del Golfo, Noi Marsalesi/Liberi, Gibellina per noi, Io amo Campobello, Grande Santa Ninfa. Sono previste dirette live sui social network.

Si avvia a conclusione la campagna elettorale di Paolo Ruggieri candidato nella Lista “ Diventerà Bellissima”
Per Nello Musumeci Presidente. Ieri sera ha chiuso a Petrosino alla presenza di tanta gente e si appresta a terminare il suo giro questo pomeriggio alle 18,30 nella Sala Convegni del l’Hotel Crystal di Trapani, interverranno alla manifestazione l’On. Michele Rallo e L’ing Peppe Bica Sindaco di Custonaci. In serata alle 21,30 chiuderà a Marsala nel comitato di via Roma 212 dove incontrerà simpatizzanti e amici per passare le ultime ore in allegria.

Tags: