Vigili Urbani Polizia Municipale Marsala

Manca il personale, “impossibile assicurare il servizio di vigilanza in tutte le scuole”

Ha destato impressione nell’opinione pubblica, nei giorni scorsi, la notizia dell’investimento di una giovane studentessa che stava uscendo da scuola. L’episodio è avvenuto, com’è noto, davanti all’ingresso dell’istituto comprensivo “Mario Nuccio”, nella sede di via Salemi.

Il tema della sicurezza per la popolazione scolastica che entra ed esce dagli istituti è comunque noto, a prescindere dall’ultimo episodio, ai dirigenti scolastici del territorio, che hanno scritto al Comando della Polizia Municipale di Marsala e all’amministrazione comunale, chiedendo il potenziamento del servizio di vigilanza. A rivolgersi al Comando di Polizia Municipale chiedendo una maggiore vigilanza sono stati i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi “Mario Nuccio”, “Stefano Pellegrino” e “De Gasperi”, del 5° e 6° Circolo (rispettivamente Strasatti e “Sirtori”) e della Scuola Media “Mazzini”. Allo stato attuale, però, pare che tale richiesta non potrà essere accolta.

“In riscontro alla vostra nota di richiesta del servizio di vigilanza scolastica – scrive la comandante Michela Cupini – si fa presente che dato il numero complessivo di scuole esistenti nel nostro territorio e considerato il numero esiguo di vigili in servizio disponibili, fra l’altro suddivisi in tre turni (antimeridiano, pomeridiano e serale), questo Comando di Polizia Municipale è impossibilitato ad assicurare il servizio di vigilanza in tutte le scuole. Pertanto vengono assicurate, nei limiti del possibile in ragione dei numerosi compiti istituzionali della Polizia Municipale, solamente quelle scuole ubicate nelle zone ritenute con più alto rischio di pericolosità per l’incolumità degli alunni. Altre ancora vengono invece assicurate mediante il servizio di vigilanza “integrativo-lavorativo anziani”, servizio queste che, con molta probabilità, dovrebbe partire nel più breve tempo possibile, ma comunque non in tutte le scuole potrà essere assicurato tale servizio”.

Insoddisfatta per la risposta ricevuta la dirigente della “Mario Nuccio” Mariella Parrinello: “Sono sbigottita dalla dichiarazione del Comando della Polizia Municipale e dell’amministrazione comunale, che dovrebbero attenzionare questa zona della città con interventi continui e costanti, soprattutto alla luce dell’incidente che c’è stato nei giorni scorsi e che, naturalmente, ha creato sgomento nella popolazione scolastica. A ciò si aggiunge che da anni chiediamo le strisce gialle per i pullman, ma ancora non abbiamo avuto alcuna risposta”