vito parrinello

A rischio chiusura il Teatro Ditirammu fondato da Vito Parrinello

La morte del cantastorie Vito Parrinello, fondatore del Teatro Ditirammu di Palermo, ha portato con sé anche la fine di un’epoca. Il Teatro chiuderà, come spiegano i figli Elisa e Giovanni Parrinello. Nonostante la vicinanza alla famiglia, baluardo del folklore siciliano, proveniente dallo storico gruppo “La Conca d’Oro”, il Ditirammu chiuderà perchè ha bisogno di aiuti economici. La famiglia, originaria di Marsala, ha stretto la cinghia fino all’ultimo, fino alla stagione estiva, ma pare doversi arrendere. “Magari è vero che Palermo non ha bisogno di noi – dicono i due fratelli -. Innanzitutto non riusciamo a sostenere i costi. La nostra non è una guerra alla pubblica amministrazione, alla quale però chiediamo coerenza rispetto alle tante attestazioni di stima, Spetta all’amministrazione trasformare questo apprezzamento in sostegno. Abbiamo bisogno di capire se ci sono i presupposti per tenere aperto questo spazio nella capitale dei giovani e della cultura”.