Martin_Lutero

Cinquecento anni dalla Riforma di Lutero, conferenza a Marsala della Chiesa Valdese

Il 31 ottobre 1517 il monaco agostiniano Martin Luther affiggeva le 95 tesi al portale della cattedrale di Wittemberg. Quest’anno, 2017, vengono celebrati i cinquecento anni dall’inizio della Riforma protestante. Il 31 ottobre 2016, in Svezia, nel corso della celebrazione della Preghiera Ecumenica Comune, nella Cattedrale Luterana di Lund, Papa Francesco e il Vescovo MunibYunan, Presidente della LWF (Lutheran World Federation) hanno firmato la Dichiarazione congiunta, in cui si legge: “Mentre siamo profondamente grati per i doni spirituali e teologici ricevuti attraverso la Riforma, confessiamo e deploriamo davanti a Cristo il fatto che luterani e cattolici hanno ferito l’unità visibile della Chiesa. Differenze teologiche sono state accompagnate da pregiudizi e conflitti e la religione è stata strumentalizzata per fini politici”.

La chiesa valdese di Trapani e Marsala partecipa alle celebrazioni di questo Cinquecentenario invitando a una discussione su un aspetto fondamentale: la libertà del cristiano. “L’essere umano: libero di agire o in balìa di una volontà superiore? Dibattito tra Erasmo e Lutero” che si terrà sabato 16 settembre alle ore 17.30 presso il Complesso Monumentale San Pietro di Marsala. La Conferenza sarà tenuta dal pastore valdese Alessandro Esposito.