Pericolo frana, interdetto il transito pedonale e veicolare nell’area del Fortino

Con un’ordinanza a firma del comandante Gian Luigi Bove è stata comunicata l’interdizione al transito pedonale e veicolare dell’area del Fortino. Alla base del provvedimento, la constatazione che gli agenti atmosferici e l’azione erosiva del mare hanno reso franosa la linea di costa antistante il “Covo della Saracena”, esponendo i passanti a una situazione potenzialmente pericolosa. Da qui, “al fine di prevenire incidenti che possano compromettere la salvaguardia della pubblica incolumità” si è deciso di vietare il transito veicolare e pedonale sul tratto in questione del lungomare sud di Marsala. “Non sono soggetti al divieto – si legge nell’ordinanza – il personale ed i mezzi della Guardia Costiera, delle Forze di Polizia nonché il personale ed i mezzi di soccorso e di emergenza in genere”. Sarà compito del competente organo tecnico dell’amministrazione comunale, occuparsi della recinzione dell’area interdetta e della conseguente collocazione degli idonei cartelli, visibili di giorno e di notte, indicanti il pericolo ed i divieti imposti con la predetta ordinanza.