Andrea Mistretta

Ancora incerta la data dei funerali del piccolo Andrea

Non è stata ancora decisa la data dei funerali del piccolo Andrea Mistretta deceduto a Palermo, dove la salma si trova tutt’ora. Sembra che la data non sia stata ancora decisa in quanto sono aperte delle le indagini sulle tragiche modalità che hanno portato alla scomparsa del bambino marsalese. Secondo quanto si apprende i genitori di Andrea avrebbero riconosciuto che i soccorsi al loro piccolo, da parte del personale dell’ospedale di Marsala, sono stati adeguati e tempestivi. In una denuncia circostanziata presentata ai carabinieri, la mamma e il papà di Andrea avrebbero espresso dubbi sulla preventiva diagnosi rilasciata da un pediatra al quale si erano rivolti prima di recarsi all’ospedale. In una intervista rilasciata al Tg 3 Regione la buona qualità dell’operato dei colleghi di Marsala è stata riconosciuta dal primario di neurochirurgia dell’ospedale Villa Sofia, Paolino Savattieri. Il professionista palermitano ha elogiato il fatto che i colleghi marsalesi abbiamo effettuato tempestivamente la Tac e di avere fornito il relativo esito tramite Cd al reparto di neurochirurgia palermitano.