E’ morto Gianroberto Casaleggio, fondatore del Movimento 5 Stelle. Angileri: “Oggi è scomparso un eroe italiano”

È morto a 61 anni Gianroberto Casaleggio, mente e cofondatore del Movimento Cinque Stelle. Casaleggio è morto alle 7 di questa mattina in una camera di degenza dell’istituto Scientifico Auxologico di Milano, in via Mosé Bianchi, dove era ricoverato da almeno due settimane con un nome diverso da quello reale per tutelare la privacy. La salma è stata composta nella camera ardente dello stesso Istituto. Nell’aprile del 2014 Casaleggio era stato operato di urgenza per un edema al cervello al Policlinico di Milano. Nei giorni scorsi si erano rincorse le voci della sua volontà di abdicare in favore del figlio Davide.  Da tempo Davide gestisce la Casaleggio&Associati e tiene le chiavi del blog di Beppe Grillo. Sul blog di Grillo intanto si legge: “Ciao, Gianroberto. Hai lottato fino all’ultimo”.

“Oggi è scomparso un eroe italiano – ci ha detto Antonio Angileri, candidato sindaco dei pentastellati alle ultime amministrative -. Ha contribuito, assieme a Beppe Grillo, a fondare e a fare crescere il movimento. Il nostro impegno continuerà anche in memoria di Gianroberto”.