Trasferta a Leonforte per il Marsala calcio. La Sigel sarà di scena in Salento

CALCIO = Archiviato il pareggio interno con il Roccella, conquistato in rimonta e grazie a due calci di rigore, lo Sport Club Marsala 1912, domenica pomeriggio, sarà di scena a Leonforte con il dichiarato obiettivo di conquistare l’intera posta in palio. Riccobono e compagni, in settimana, hanno lavorato alacremente agli ordini di coach Rosario Pergolizzi per porre rimedio alle tante difficoltà palesate nelle ultime uscite, soprattutto in fase offensiva. La carovana azzurra, consapevole che dovrà disputare 4 finali evitando di commettere ulteriori passi falsi, intende  dimostrare di essere squadra da trasferta, tentando di insidiare una Leonfortese che, orami, è davvero vicina alla salvezza tranquilla (i biancoverdi occupano la decima posizione con 38 punti, 3 in più e con una gara in meno rispetto al Marsala e alla zona play out). Il rammarico più grande, salvo colpi di scena, è che in questi ultimi 270 minuti di campionato il tecnico palermitano Pergolizzi dovrà accomodarsi in tribuna perché appiedato per4 turni; mano pesante, infatti, da parte del giudice sportivo dopo la gara di domenica scorsa contro i calabresi. Squalificato il mister per “… avere pronunciato espressioni gravemente irriguardose ed ingiuriose nei confronti di un A.A. tentava di aggredire il capitano della squadra avversaria che aveva cercato di bloccarlo, pronunciando espressioni ingiuriose nei suoi confronti. Sanzione così determinata tenuto conto della qualità delle espressioni impiegate e della ostinazione dimostrata nella prosecuzione della condotta aggressiva” (questo quanto riportato nel comunicato ufficiale) ed inibiti sino al 20 Aprile il D.G. Matteo Gerardi ed il team amanager Vito Cucchiara. Non sarà sicuramente una trasferta agevole per i lilybetani visto che in casa dei locali vi è la consapevolezza che un successo potrebbe sancire la salvezza matematica. Queste le parole del direttore generale Antonio Russo riportate sul sito ufficiale della società: “Vincere contro una diretta concorrente costituirebbe per noi un passo decisivo verso la permanenza nel campionato nazionale di serie D – dice Russo – i tre punti avrebbero un sapore particolare perchè avvicinerebbero la Leonfortese e il calcio ennese a riconfermare ancora una volta questo palcoscenico di prestigio. La squadra ospite verrà a Leonforte col coltello tra i denti per giocarsi tutte le sue chance di salvezza e i nostri ragazzi, che anche quest’anno hanno disputato un campionato più che positivo, avranno bisogno del caloroso apporto della tifoseria della Leonfortese e di tutti gli appassionati del territorio per provare a vincere e ad avvicinarsi all’ennesimo straordinario obiettivo”.

VOLLEY = Dopo l’agevole vittoria contro il fanalino di coda dell’Ostia Volley, la Sigel Pallavolo Marsala tornerà a giocare oltre stretto con l’obiettivo di riscattare le due sconfitte esterne consecutive incassate prima delle festività pasquali e le due, invece, incassate in occasione della Final four di Coppa Italia. La squadra cara al presidente Massimo Alloro, consapevole che ormai manca poco per ipotecare il primo posto (che ricordiamo comunque non sancisce nessuna promozione diretta in serie A2), sarà di scena in terra pugliese contro la Betitaly Maglie. Domani pomeriggio, la squadra di coach Campisi incontrerà “le farfalle” salentine, reduci da una sconfitta al tie break nel derby con Cutrofiano, consapevole delle tante insidie che nasconde questa trasferta; Pinzone e compagne hanno preparato bene l’impegno e cercheranno di scendere in campo con la massima concentrazione poiché l’incontro odierno è troppo importante per l’esito finale del campionato e, soprattutto, per ridare morale dopo le ultime debacle esterne. Come detto, manca davvero poco al termine della stagione regolare ed è fondamentale ricaricare le pile per affrontare al meglio i play off che, spesso, riservano spiacevoli sorprese a chi, come la Sigel, ha dominato il torneo nel corso dell’anno. Tornando alla gara tra la Betitaly Maglie e la Pallavolo Marsala, che si disputerà al palazzetto dello sport di Via Lecce (Maglie) alle ore 18.30, ricordiamo che a dirigere l’incontro sarà la signora Barbara Bonafiglia di Caserta (1°arbitro) ed il signor Luca Varriale di Napoli (2° arbitro).