Alla Scuola “Nosengo” di Petrosino un percorso formativo per docenti di sostegno

Si è tenuto nei giorni scorsi, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “Nosengo” di Petrosino – scuola-polo per la Provincia – il primo incontro del Percorso formativo rivolto ai docenti specializzati sul sostegno sui temi della disabilità per la promozione di figure di coordinamento, secondo quanto previsto dalla Nota MIUR n. 37900 del 2015. Hanno aperto i lavori il dirigente scolastico Giuseppe Inglese, Anna Tilotta dell’Ufficio scolastico provinciale di Trapani e Rocco Giacalone, neuropsichiatra infantile dell’ASP. Il corso, della durata di 50 ore, sarà frequentato da più di 100 docenti di sostegno provenienti da tutte le scuole di ogni ordine e grado del trapanese. I docenti formati diventeranno figure di staff che avranno il compito di coordinare le diverse azioni che confluiscono in ogni istituto per favorire l’inclusione degli alunni disabili. I futuri coordinatori dovranno spendersi per assicurare che le numerose norme in materia di inclusione trovino puntuale riscontro e piena attuazione. Il dott. Giacalone, figura di riferimento nel territorio di Trapani, ha dato la sua preziosa disponibilità per un rapporto di collaborazione interistituzionale al fine di favorire e sostenere il benessere del bambino/ragazzo disabile a scuola e nell’extra-scuola. Il corso prevede i seguenti moduli formativi: ”Legislazione scolastica” (docente Liliana Sortino), ”Pedagogia Speciale” (docente Giovanna Ditta), ”Didattica per la disabilità sensoriali” (docenti Massimiliano Bucca e Gioacchino Di Gloria), ”Neuropsichiatria infantile” (docente Angelo Vecchio), ”Tecniche della riabilitazione” (docente Pietro A. Giacalone). Il corso si concluderà nel mese di maggio.