Una favola moderna per dire no alle trivelle, è già virale il video di una giovane marsalese

Ha già superato le 500 visualizzazioni il video youtube della marsalese Cristina Genna, che attraverso un racconto rimato invita a votare SI al referendum del 17 aprile in cui si deciderà se le piattaforme in mare, entro le 12 miglia dalle nostre coste, possono continuare a tempo indeterminato a estrarre idrocarburi, fino all’esaurimento dei giacimenti (voto NO), oppure se alla scadenza delle concessioni dovranno chiudere i battenti (voto SI).
Svegliatevi, informatevi ed infine agite, ed anche se sarà aprile per favore non dormite. La bellezza la natura, il nostro mare italiano, tutto per un buco nell’acqua, che scempio disumano!”. Queste alcune delle parole della “fiaba moderna” che vede protagonista una bambina che riesce a risvegliare le coscienze degli abitanti del suo “paese stravagante”.

La giovane marsalese, che studia Relazioni internazionali a Bologna, ha voluto lanciare un messaggio creativo inaugurando così il suo nuovo canale youtube, invitando tutti, fuorisede e non ad andare a votare SI il 17 aprile.