Modello 730/2016: il patronato Enas-Caf Ugl assiste gli utenti per la compilazione

Il patronato ENAS – Caf UGL di Marsala rende noto che presso gli uffici della sua sede, in via Stefano Bilardello (civico 86/88) sarà possibile avere assistenza per compilazione ed il reinvio del modello 730/2016.

“L’Agenzia delle Entrate – spiega il responsabile Gaetano Lanza – a partire dal 15 aprile ha messo a disposizione dei contribuenti il modello 730 precompilato 2016 sul proprio sito web, con modalità di accesso e scadenze. Ci sono 2 modi per accedere al 730 precompilato, ossia con accesso diretto e indiretto. Con l’accesso diretto: il contribuente può accedere direttamente al sito dell’Agenzia delle Entrate tramite le proprie credenziali, altrimenti è possibile accedervi anche dal sito dell’Inps. Una volta effettuato l’accesso è possibile visualizzare la dichiarazione dei redditi, accettarla, modificarla o integrarla e poi rinviarla all’Agenzia delle Entrate a partire dal 2 maggio. Con l’accesso indiretto: il contribuente può accedere al modello 730 precompilato 2016 tramite un CAF o un altro intermediario abilitato, a cui fornirà apposita delega. Chi riceve la delega dovrà presentare richiesta di accesso all’Agenzia delle Entrate inviando un file con i nomi dei contribuenti”.

A partire dal 2 maggio sarà possibile l’invio del 730 precompilato o apportare le modifiche e le integrazioni. Per inviare la dichiarazione ci si può rivolgere ad un intermediario abilitato, compreso il sostituto d’imposta. In alternativa, si potrà procedere in modo diretto e versare gli importi dovuti tramite l’area autenticata del sito dell’Agenzia delle Entrate, mediante il modello F24 precompilato, addebitando il pagamento sul proprio conto corrente. In caso di rimborso, basterà indicare le coordinate bancarie o postali dove ricevere l’accredito.