Un arresto, 8 denunce e 4 segnalazioni: carabinieri in azione ad Alcamo

Un castellammarese di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri di Alcamo. Si tratta di Giuseppe Milazzo, nullafacente, con svariati precedenti e peraltro sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. L’uomo è stato sorpreso dai militari operanti alla guida di un autocarro sebbene fosse sprovvisto di patente di guida, poiché già revocata e pertanto in violazione delle prescrizioni alle quali era sottoposto per effetto della sorveglianza speciale.

L’arresto rientra in una più articolata attività di controllo del territorio che ha visto i Carabinieri della Compagnia di

Giuseppe Milazzo

Giuseppe Milazzo

Alcamo, diretti dal Capitano Savino Capodivento, particolarmente impegnati nello scorso week end. In particolare, le attenzioni dei militari si sono concentrate nella zona della locale movida. A tal riguardo sono stati denunciati all’autorità giudiziaria 8 soggetti:

B.M. Castellammarese (23 anni) e L.A. campobellese (48), sorpresi alla guida delle proprie autovetture sotto l’effetto di sostanze stupefacenti del tipo cannabinoidi; gli alcamesi M.C. (22 anni), F.F. (22), R.G. Alcamese (42) e il calatafimese P.A. (64) in quanto sorpresi alla guida dei propri veicoli in stato di ebbrezza con tasso alcolemico superiore al consentito.

E infine V.A. ventenne di Partinico sorpreso ad Alcamo in violazione del foglio di via obbligatorio da quel Comune.

Inoltre, nell’ambito del medesimo servizio, sono stati segnalati alla Prefettura di Trapani 4 soggetti trovati, a seguito di perquisizioni personali e veicolari, in possesso complessivamente di 4,5 grammi circa di “marijuana”.