Il medico Giuseppe Frazzitta, eccellenza marsalese nella medicina. Dirige un importante progetto di “Neuro riabilitazione”

L’inserto del “Sole 24 ore” di lunedì, sulle eccellenze nel campo della Sanità in Italia e nel mondo, ha dedicato uno spazio al medico marsalese Giuseppe Frazzitta che da anni lavora sulla ricerca del Parkinson e che ha sperimentato una cura miracolosa che sta avendo grandi riscontri scientifici unanimi nella medicina internazionale. Poche volte si parla di casi di buona sanità. Il dottor Frazzitta è responsabile dell’U. O. di Neurochirurgia dell’Ospedale classificato Moriggia Pelascini. E’ qui che è stato lanciato il progetto “Neuro riabilitazione delle gravi cerebro lesioni” lanciato in collaborazione con il professor Leopold Saltuari della Clinica Universitaria di Innsbruck e diretta dal professionista lilybetano. Il nosocomio di Gravedona in provincia di Como, è un’eccellenza nel settore con un reparto di neurochirurgia, un pronto soccorso sede di DEA e un’elisuperficie adibita al volo notturno. Il paziente viene verticalizzato e mobilizzato entro i primi 15 giorni dall’evento che ha generato la GCLA con l’utilizzo delle più moderne apparecchiature a disposizione nel campo della robotica. Il percorso, unico nel suo genere, vede i pazienti seguire un percorso multidisciplinare diretto da Giuseppe Frazzitta e con l’intervento di neurologi, fisiatri, fisioterapisti, logopedisti, e neuropsicologi al fine di affrontare al meglio le diverse problematiche legate a questa diffusa malattia neurodegenerativa.