Solidarietà e imprenditoria, a Campobello l’esempio viene dalle donne

Si è tinto di gesti di buon cuore in questi giorni il Comune di Campobello, che ha visto le imprenditrici agricole, Daniela e Giusy Ferrante, donare all’Amministrazione comunale dodici cassette di agrumi che a loro volta sono state distribuite ad associazioni con fini sociali come la Caritas diocesana, la casa famiglia “Fiori di Carmelo”, la casa di riposo “Rina di Benedetto” e la casa di riposo “Elisir”.
Mentre la farmacista, Fabiola Pace, vincitrice della prima edizione del concorso Balconi Fioriti bandito dal Comune lo scorso anno, ha devoluto in beneficienza il premio di 250 euro in favore di una famiglia bisognosa del territorio.
Piccoli gesti che migliorano la vita della comunità diffondendo un’idea di senso civico volto alla collaborazione e all’attenzione nei confronti di chi ha più bisogno.

Alessandra De Vita