Festa della Donna: a Marsala iniziative al femminile: incontri, dibattiti, libri, riflessioni

Valorizzare e ricordare le conquiste politiche, sociali ed economiche ottenute negli anni dalle donne. Riflettere e reagire a discriminazioni e violenze che, ancora oggi, le donne subiscono. Questo lo spirito che anima il programma delle iniziative che l’Amministrazione Di Girolamo ha allestito per celebrare le “Giornata Internazionale della Donna”. Un calendario ricco di incontri, dibattiti e conferenze, che si aprirà domani 8 marzo – giorno della ricorrenza – con la scelta delle tre donne cui intitolare altrettanti luoghi cittadini. Al Complesso San Pietro alle ore 10, si concluderà l’iniziativa sulla “Toponomastica Femminile”, mentre alle 16 a Palazzo VII Aprile si terrà “Scelte di genere: i volti delle donne” proposto dalla Commissione Pari Opportunità; al Convento del Carmine alle 17, la presentazione del libro “Sono io che l’ho voluto” di Cinthia Collu, a cura del Centro Antiviolenza “La Casa di Venere”. Mercoledì 9 marzo, ancora al Convento del Carmine alle 17, si presenta il libro di Ester Rizzo “Camicette bianche”. Il primo ciclo di iniziative si chiuderà l’11 marzo alla Biblioteca comunale alle 17.30: Josephine Beatrice Piccolo presenta l’antologia poetica “Sotto il cielo di Lampedusa”. Nel programma delle iniziative per la “Giornata Internazionale della Donna” altri due appuntamenti: il 15 marzo al Complesso San Pietro alle 15.30, la tavola rotonda a cura della Camera Penale- Ordine degli Avvocati di Marsala sul tema “Il reato di stalking e la tutela del testimone vulnerabile”; il 21 marzo alla Biblioteca comunale, alle 16, “Noi contiamo”, l’incontro-dibattito realizzato nell’ambito del progetto ministeriale “Il mese STEM”. Qui, saranno protagoniste le studentesse delle ultime classi delle scuole superiori e le giovani universitarie.