Castelvetrano: agenti dell’Europol sventano un furto di rame

Erano quasi l’una la scorsa notte quando un autoradio dell’Europol, in servizio nelle campagne di Castelvetrano per la prevenzione di furti di rame ai danni dei parchi fotovoltaici, notava all’interno di un parco fotovoltaico sito in contrada Binaia un camion in movimento. Gli agenti, insospettiti, si avvicinavano e alla loro vista un individuo scendeva dal mezzo e si dava a precipitosa fuga facendo perdere le proprie tracce nella campagne circostanti. Subito veniva informata la sala operativa dell’Europol che faceva intervenire sul luogo una autoradio dei Carabinieri e poco dopo anche il responsabile del parco. Dal controllo emergeva che era stato manomesso l’impianto di allarme del parco ed ignoti stavano utilizzando il camion che si trovava all’interno del parco per effettuare un furto di rame che veniva sventato dagli agenti dell’Europol. Sul caso indagano i Carabinieri. Oltre all’intervento di questa notte un’altra autoradio dell’Europol del distaccamento di Partinico nel pomeriggio di ieri rinvenivano una Fiat Punto nella C.da Cannizzaro che risultava rubata a Cinisi in data 11/02/2015. Sul posto si portavano i Carabinieri che,  dopo gli adempimenti di rito, consegnavano l’auto al legittimo proprietario.

Tags: