Carabinieri: controllo del territorio a Marsala e Petrosino, tre arresti e sette denunce

Nella giornata di mercoledì sorso, la Compagnia Carabinieri di Marsala ha dispiegato ingenti forze nei Comuni di Marsala e Petrosino. Sono stati impegnati nei controlli ben 15 uomini suddivisi tra alcune aliquote che hanno operato in uniforme ed altre in abiti civili, che hanno operato in diverse zone della giurisdizione per rendere maggiormente efficaci i controlli, monitorando con attenzione i soggetti sottoposti a misure restrittive di vario genere. In particolare, i militari della Stazione di San Filippo, sotto la guida di Francesco Vesuvio, hanno tratto in arresto Concetto Mannuccia, 30enne pregiudicato marsalese, e Mahamud Landoulsi, 29enne pregiudicato originario di Palermo che, già sottoposti agli arresti domiciliari presso una locale comunità terapeutica per i reati di rapina e lesioni personali. 

A seguito di un aggravamento della misura ed in ottemperanza di un ordine di carcerazione sono stati tradotti presso la casa circondariale di Trapani dove rimarranno reclusi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I Carabinieri della Stazione di Marsala, invece, sotto la guida del Luogotenente Andrea D’Incerto, hanno arrestato Giuseppe Bertolino, 27enne pregiudicato marsalese, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Marsala per il reato di ricettazione. Lo stesso dovrà scontare la pena di dieci mesi e un giorno di detenzione domiciliare. Effettuando, inoltre, posti di controllo e frequenti passaggi nei luoghi di maggiore affluenza, i Carabinieri di Marsala hanno deferito in stato di libertà 7 soggetti: G.A., 21enne marsalese, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di 6 grammi di marijuana, nonché di un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, sottoposti a sequestro; S.V.I., 20enne romeno, R.E., 17enne marsalese, ed R.C., marsalese di 33 anni, sorpresi alla guida dei rispettivi ciclomotori senza la patente di guida poiché mai conseguita; 

S.L., 29enne marsalese, trovato in possesso, a seguito di una perquisizione veicolare, di una pistola tipo scacciacani priva del previsto tappo rosso, sottoposta a sequestro; R.B., 36enne marsalese ed I.M.C., 42enne romena, entrambi trovati in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato, sottoposti a sequestro. Infine, sono stati segnalati alla Prefettura di Trapani quali assuntori di sostanze stupefacenti: B.D., 19enne di Carini, domiciliato presso una locale comunità terapeutica, G.M., 21enne marsalese, C.A.V., 19enne marsalese e P.P., 16enne marsalese, trovati in possesso, a seguito di perquisizioni personali e veicolari, di modiche quantità di marijuana, sottoposte a sequestro amministrativo.