Ad Alcamo si proietta il docu-film "La Voce di Impastato"

“Prosegue la rassegna culturale “Di Venerdì” organizzata dall’Associazione Vivilbosco all’interno de “La Funtanazza”, nella Riserva Naturale del Monte Bonifato. Domani, venerdì 12 dicembre alle ore 19,30, è la volta del Cinema con il docufilm su Peppino Impastato (il giornalista ucciso dalla mafia) “La Voce di Impastato” diretto dal regista friulano Ivan Vadori.

A discuterne con il regista, Gino Pitò ideatore, curatore ed organizzatore della rassegna cinematografica alcamese “Cortiamo”

“Aveva proprio ragione Leonardo Sciascia – afferma Vito Lanzarone curatore dell’iniziativa “DiVenerdì” – la Sicilia si vede meglio da fuori e questo giovane cineasta di Udine si è messo sulle tracce del mondo di Peppino Impastato, facendoci scoprire diversi aspetti ancora poco noti, fra cui un particolare punto di vista, sulla strage della casermetta di Alcamo Marina, del giornalista di Cinisi ucciso dalla mafia”.

Dopo la proiezione seguirà un buffet. Di 15 euro il contributo per la partecipazione.

Audrey Vitale