Storie di Migranti: sabato al Museo Pepoli un dibattito e la proiezione del film "Io sto con la sposa"

Si svolgerà sabato 29 novembre, Museo Regionale “A.Pepoli”, a partire dalle ore 18.00 l’evento – dibattito “La Strage delle Innocenti – La violenza sulle donne migranti” organizzato dal circolo UDI Trapani e Wigwam “Mare Dentro”.

Un incontro per approfondire il tema dell’immigrazione e in particolare quello della violenza sulle donne migranti, in occasione delle giornate internazionali contro la violenza di genere. Al dibattito, moderato dalla giornalista Jana Cardinale, parteciperanno il Vescovo di Mazara del Vallo Domenico Mogavero,  la professoressa Clelia Bartoli dell’università di Palermo,  Abraha Yodit (mediatrice culturale), l’onorevole Titti Di Salvo, le senatrici Pamela Orrù e Lucrezia Ricchiuti.

Per l’occasione verrà proiettato il film “Io sto con la sposa”, realizzato dal giornalista Gabriele del Grande, dall’editore Khaled Soliman Al Nassiry e dal poeta e traduttore Tareq Al Jabr, che racconta il viaggio di una “sposa clandestina” e del suo finto corteo nunziale attraverso l’Europa. Un viaggio carico di emozioni che oltre a raccontare le storie e i sogni dei cinque palestinesi e siriani in fuga e dei loro speciali contrabbandieri, mostra un’Europa sconosciuta. Un’Europa transnazionale, solidale e goliardica che riesce a farsi beffa delle leggi e dei controlli della Fortezza con una mascherata che ha dell’incredibile, ma che altro non è che il racconto in presa diretta di una storia realmente accaduta sulla strada da Milano a Stoccolma tra il 14 e il 18 novembre 2013.

Il film-documentario,  realizzato “dal basso” grazie al crowfonding,  è stata la rivelazione dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia, aggiudicandosi tre premi.

Nel corso dell’evento si svolgerà una performance a cura della CBS di S. Giorgetti, un reading di Ornella Fulco e Stefania La Via
e una Mostra fotografica di A.F. Lombardo. Seguirà un aperitivo offerto da Salirosso.

Il contributo per la partecipazione è di 5 euro.

Audrey Vitale