Marsala si mobilita per la Giornata contro la violenza sulle donne

Oggi il corteo de “La Casa di Venere”, la mostra “Ingegno al Femminile” e l’incontro “Un’altra storia”

Sono tante le iniziative che si svolgeranno in questi giorni, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne che si celebra oggi. Una giornata particolare in cui le associazioni e le istituzioni scolastiche vogliono ricordare tutte le donne vittime della violenza, per mano di un marito, un fidanzato, un padre, un fratello, un amico, ma anche per ricordare che è possibile trovare una via di uscita dai maltrattamenti che spesso avvengono nelle mura domestiche.

la casa di venere

Domani, alle ore 18.30, da Porta Garibaldi partirà un corteo organizzato dal Centro Antiviolenza “La Casa di Venere” che giungerà fino alla piazzetta Dittatura Garibaldina, come simbolo di ribellione alla violenza di genere. Nel frattempo, la società INGRA.IMM. – Progetti Culturali e Servizi al Turismo – di cui è coordinatrice Marina Ingrassia, ed il comitato spontaneo “Creatori d’Ingegno”, rete di artigiani marsalesi, ha inaugurato nei giorni scorsi una serie di mostre: “La bellezza”, esposizioni di fotografie e la Mostra Mercato “Ingegno al Femminile” che ha ottenuto un grandissimo successo di pubblico. Le mostre si terranno nella sede del Consorzio nell’ex chiesa sconsacrata di Sant’Antonio Abate in via XI Maggio (al Cassero). L’evento aderisce alla rete mondiale “No More”.

Ingegno femminile

Domani invece, alle ore 18, sempre nei locali dell’ex chiesa di via XI Maggio, ci saranno delle letture dedicate al tema della violenza contro le donne. Lo studente liceale Marco Marino, curatore di questo momento conclusivo, presenterà i testi scelti che saranno interpretati dalle studentesse del Liceo Classico “Giovanni XXIII” Bianca Giacalone ed Enrica Lombardo e da Eleonora Angileri del Liceo Socio Psico Pedagogico “Pascasino”. Le tre ragazze si cimenteranno in letture tratte dalla letteratura antica e in particolare da: Semonide, Meleagro, Giovenale, Tito Livio e dalla filosofa del XVIII secolo Mary Wollstonecraf. Altra iniziativa si terrà sempre domani al Liceo “Pascasino” di via G. Falcone alle ore 10: il C.I.F., Centro Italiano Femminile, organizza, in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Metamorfosi”, un incontro-laboratorio “esperienziale”, guidato da esperti, sul tema “Un’altra storia”. Protagonisti dell’incontro gli alunni del Liceo Statale “Pascasino”.

altra storia

A seguire si aprirà un dibattito in cui interverranno: la dirigente scolastica Anna Maria Angileri, la docente Maria Angela Fratelli, la Presidente del C.I.F. Anna Maria Bonafede, la Presidente di “Metamorfosi”, Mariangela Patti, gli avvocati Rosa Alba Mezzapelle e Felicita Tranchida, la psicologa Floriana Roggio ed il magistrato Annalisa Amato. 

L’A.N.D.E, Associazione Nazionale Donne Elettrici di Marsala, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, ha reso noto un messaggio di partecipazione ed impegno alla lotta contro qualsiasi violenza di genere. “Lo Stato italiano, che ha approvato la legge 119 del 15 dicembre 2013 con l’obiettivo di prevenire il femminicidio e proteggere le vittime di violenza domestica, continua a dare un grande segnale di attenzione alla sofferenza delle donne. L”ANDE sostiene che mai debba venir meno l’attenzione delle Istituzioni e dei cittadini verso la violenza in qualsiasi forma si esprima, ed auspica che ogni azione delle Istituzioni e del singolo miri a sviluppare il rispetto della persona umana ed il rispetto della differenza di genere.