Ambulanza 118

Cade con la moto in via Salemi, un trentenne in prognosi riservata

È accaduto domenica in contrada Matarocco. Il giovane è stato trasferito all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo
Doveva essere una domenica come tante, trascorsa a divertirsi esercitando la sua passione: la moto da “fuoristrada”. Ma non è stato così per un ragazzo di circa 30 anni. Il giovane, residente in contrada Amabilina, si era recato con altri amici appassionati di motocicli nelle campagne a nord dal centro marsalese. Era un piccolo gruppo che non è solito a questo genere di passatempi nei terreni sterrati di periferia. Questo poi è il periodo ideale, essendo finito il caldo e dopo le piogge autunnali. Però uno degli sportivi, proprio mentre era in sella alla sua moto, è caduto e si è fatto molto male. Subito gli amici si sono adoperati per fornire i necessari soccorsi e il ragazzo è stato trasportato nell’ospedale di Marsala. Ma i medici hanno ben presto capito che le sue condizioni non erano delle migliori. Si tratta di un ragazzo magro, che per il colpo subito per la caduta – è stato un incidente autonomo – si è procurato fratture ossee alle costole e alla colonna vertebrale. Dunque traumi piuttosto delicati e per questo i medici marsalesi hanno disposto il suo trasferimento all’ospedale Villa Sofia di Palermo dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Trattandosi di un incidente autonomo, non sono stati effettuati rilievi da parte di vigili urbani, polizia o carabinieri.