Marsala: a fuoco un negozio di frutta e verdura in via Mazzini

Ancora un incendio di probabile matrice dolosa a Marsala. L’episodio si è verificato nella notte tra venerdì e sabato nella centrale via Mazzini, all’angolo con via Solferino e ha riguardato un negozio di prodotti ortofrutticoli. Dalle prime ricostruzioni pare che ignoti abbiano sollevato un angolo della saracinesca principale, appiccando l’incendio all’ingresso del locale. Tuttavia la presenza delle fiamme è stata notata anche all’esterno da alcuni passanti che hanno opportunamente chiamato il 113. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti diretti dal commissario Fausto Pillitteri che hanno a loro volta contattato i vigili del fuoco del distaccamento di corso Calatafimi che sono intervenuti sul posto spegnendo l’incendio. Poco dopo sono arrivati anche i due coniugi che gestiscono l’esercizio commerciale. L’incendio ha danneggiato la merce presente nel negozio, interamente contaminata dal fumo e ha annerito le pareti interne. Tuttavia, i primi controlli hanno escluso danni strutturali all’edificio. In attesa di conoscere l’entità del danno subito, i proprietari dell’esercizio commerciale hanno ripreso già dalla mattinata di sabato la propria attività lavorativa. Agli agenti del commissariato di polizia di via Verdi hanno comunque riferito di non aver mai subito minacce di alcun tipo e di non aver idea di chi potesse aver interesse a danneggiarli. Per risalire all’esatta dinamica dell’accaduto sono intervenuti gli esperti della sezione di polizia scientifica. Le indagini procedono a 360°, ma la matrice dolosa resta la più accreditata.