A Favignana, l'esposizione personale di Enzo Di Franco

Per tutto il mese di settembre a palazzo Florio a Favignana, sarà possibile visitare la mostra personale di Enzo Di Franco. Una raccolta che riunisce le opere più significative della carriera dell’artista dal 1974 al 2014: una proposta che, oltre a delineare il percorso creativo, mette in luce anche il legame affettivo che lo unisce alla sua terra d’origine.

Enzo Di Franco nasce ad Alcamo nel 1938. Compie gli studi universitari a Palermo laureandosi in geologia, ma lascia sempre uno spazio per coltivare la sua vocazione per la pittura. Dopo il servizio militare, si trasferisce a Milano dove frequenta gli studi artistici di alcuni amici, pittori già noti, e partecipa a mostre collettive, concorsi e manifestazioni artistiche con il favore e gli apprezzamenti della critica specializzata. Nel 1973, sempre a Milano, tiene la sua prima mostra personale, alla quale sono seguiti numerosi altri appuntamenti in Italia e all’ estero. Rimane a Milano per 15 anni, ma la nostalgia per la sua terra, la Sicilia, dalla quale trae origine anche la sua pittura, lo riporta al paese natale. Qui continuerà la sua attività e la sua ricerca portando avanti un percorso pittorico che ha come tema ricorrente la sua terra, la sua gente, le sue tradizioni. Negli anni novanta la sua attività di ricerca pittorica ed espositiva diventa sempre più intensa, dipinge numerose tele, anche di grande dimensione, e realizza ben quattro mostre tematiche. Attualmente vive e lavora ad Alcamo, ma continua a proporsi con successo al pubblico ed alla critica di diverse città italiane e anche oltre i confini nazionali. Tra i suoi riconoscimenti più significativi: la destinazione di alcune sue opere alla pinacoteca d’arte contemporanea di Cisterna di Latina.

Audrey Vitale