Riapre a Marsala lo Sportello d’ascolto Alzheimer gestito dall’associazione “Il valore della vita”

Nuovamente attivo a Marsala lo “Sportello d’ascolto Alzheimer”. Il servizio è ripartito lo scorso 3 settembre e sarà aperto alla cittadinanza tutti i mercoledì della settimana, dalle ore 10 alle ore 13, presso i locali dell’Associazione AUSER (servizi per gli anziani). L’Associazione “Il valore della vita”, presieduta da Michela Pipitone, gestisce il servizio che quest’anno è ripartito grazie alla firma di un protocollo d’intesa con l’Associazione AUSER. Avviato lo scorso 24 aprile 2014, lo sportello d’ascolto per i malati di Alzheimer e per le loro famiglie si pone l’obiettivo di condividere non solo gli spazi ma ogni progettualità diretta al miglioramento della qualità di vita delle persone anziane sia autosufficienti che non autosufficienti. “Voglio ringraziare in maniera particolare – ci ha detto Michela Pipitone – il presidente dell’AUSER, Rosalba Musumeci, per la grande sensibilità rivolta alle persone affette da Alzheimer e Demenza senile e a tutte quelle famiglie che vivono il dramma della malattia e se ne fanno carico quotidianamente”. L’Associazione “Il valore della vita” persegue la finalità di coordinare, assistere, accompagnare e sostenere tutte quelle persone affette da demenza senile di tipo Alzheimer e le loro famiglie.  Lo sportello di ascolto, gestito dalla pedagogista Michela Pipitone e dalla psicologa  Alida Caldarella, si avvale quindi di operatrici specializzate al fine di instaurare una relazione di aiuto qualificata e significativa. “L’obiettivo dell’Associazione – ci ha detto  il Presidente AUSER, Rosalba Musumeci – è quello di dare voce e dignità al mondo dell’anziano, in tutte le sue peculiarità e risorse, attraverso iniziative sociali, culturali e ricreative e siamo aperte a condividere con altre Associazioni le nostre finalità basate sul rispetto e la valorizzazione dell’altro in quanto persona”.