Arrestati tre scippatori a Mazara del Vallo

 

Nel corso di un servizio di ronda nel quartiere di Tonnarella, nel primo pomeriggio di ieri, gli Ispettori di Polizia Municipale Gioacchino Dado ed Enzo Bucca hanno bloccato nei pressi della via Bessarione tre persone, che poco prima si erano rese protagoniste del furto di una borsa e di un borsello avvenuto nel tratto di spiaggia libera di Tonnarella adiacente al lido La Playa, ai danni di una coppia di bagnanti. Questi ultimi, accortisi del furto, si erano messi subito all’inseguimento dei tre malviventi, datisi alla fuga, chiedendo il pronto intervento della pattuglia della Polizia Municipale.

I tre malviventi, pregiudicati marsalesi, sono stati bloccati dagli ispettori della Polizia Municipale e sul posto, in ausilio dei due Ispettori, sono intervenuti anche il personale operativo di Polizia Municipale ed una unità del Comando Carabinieri di Mazara del Vallo.

I tre scippatori sono stati condotti presso il Comando della Compagnia Carabinieri di Mazara del Vallo per il riconoscimento ufficiale e l’esecuzione del provvedimento di fermo con l’accusa di furto aggravato in concorso in attesa del giudizio con il rito direttissima. Queste le iniziali dei tre pregiudicati marsalesi: C.B. di 31 anni, R. G. M. di 39 anni, G. G. D. di 36 anni.
La refurtiva recuperata è stata restituita ai legittimi proprietari.

Il Sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi, informato tempestivamente dell’accaduto, ha espresso il compiacimento dell’amministrazione comunale al personale della Polizia Municipale per “l’importante contributo a salvaguardia della sicurezza pubblica”.