Marsala: presunto ordigno bellico ritrovato nei pressi di Capo Boeo

In prossimità della battigia ricadente nella zona di Capo Boeo, a Marsala, nei pressi del distributore di carburante ERG, è stato ritrovato un presunto ordigno bellico di piccole dimensioni e di forma cilindrica. A segnalare il ritrovamento alla Capitaneria di Porto sono stati i Carabinieri di Marsala e immediatamente è partita l’ispezione per verificare la pericolosità o meno dell’ordigno. Al fine di adottare tutte le misure a salvaguardia della pubblica incolumità, il capitano della Giardia Costiera, Raffaele Giardina, ha emanato un’ordinanza con la quale vieta assolutamente l’accesso e la sosta per un raggio di 50 metri dal punto del ritrovamento fino a che il personale militare e civile impiegato non provveda alla bonifica e rimozione del presunto ordigno bellico.