Domani sera si racconta Sciascia tra vino e musica all’Enoteca “Lo Sbarco” con l’associazione Otium

Prosegue la “guerrilla culturale” di Otium, ovvero la serie di appuntamenti culturali organizzati dallo studio di comunicazione di via XI Maggio. Domani sera alle ore 21, presso l’Enoteca “Lo Barco” di via XI Maggio (angolo via Curatolo), si degusteranno vini di Sicilia – da un’idea di Antonio Putaggio – e si leggeranno passi de “Il Giorno della civetta” di Leonardo Sciascia.  “Il giorno della Civetta” pubblicato in prima edizione da Einaudi nel 1961 fu ed ancora è oggi l’opera attraverso cui lo scrittore siciliano ebbe ed ha la sua grande notorietà. Il romanzo breve di Sciascia, il primo in assoluto che racconta fatti di mafia, ha un struttura narrativa a doppia trama, una sorta di scatola cinese che dentro il racconto di un omicidio di mafia cela il secondo racconto che mette a fuoco la connivenza tra mafia e politica. Ci sarà anche un momento musicale curato da Peppe Di Giorni e Arlesiana Mannone.