Contenuto Principale
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
All’AR.CO.IN. di Trapani grande successo per il format “Noi che show festival” PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Giugno 2012 15:10

E' un continuo crescendo di successi per la Fiera Campionaria di Trapani dell’AR.CO.IN, che da anni rappresenta un polo d'attrazione per i 400 espositori e i 220mila visitatori che affollano i padiglioni, soprattutto un grande successo inaspettato con il format musicale di intrattenimento “Noi che show festival 2012”, nato e messo in piedi meno di un mese fa dall’ ideatore, direttore artistico e conduttore Vincenzo Accardi, insieme alle due bravissime, bellissime e giovanissime conduttrici Stefania...

Angileri e Giulia Signorino. Il format è stato di ottimo livello e gradimento tal punto di richiedere di poter sponsorizzare il format di Accardi in futuro nelle varie tappe. Ad esibirsi e ad alternarsi sul palco, sono stati giovani talenti, giovanissimi allievi canori e di cabaret di tutta la Provincia di Trapani e non solo, con la deliziosa presenza nella prima serata di Arianna Lupo da “Ti lascio una canzone” e Giuseppe Loreto dal programma Mediaset “Io Canto”. “Ringrazio gli organizzatori dell’Ar.co.in. in nome dei fratelli Mazara i quali hanno riconfermato il format per l’anno prossimo – ha dichiarato Accardi --, Tommaso Barraco colui che ha creduto al format da me ideato e ai giovanissimi artisti e alle scuole di canto che hanno permesso ciò, ringraziandoli con degli attestati provinciali e con dei ricordi”. Il conduttore inoltre ringrazia Paolo D’amico, Giuseppe Aleci, Angelo Occhipinti, Giusy, Paola Guarrato, Maurizio Gusmano, le sue compagne di viaggio Stefania Angileri e Giulia Signorino, Radio Azzurra Marsala, che nella prima serata è stata in diretta radiofonica, il tecnico esterno Ezio Gerardi. “Tutti hanno vinto, dallo staff ai ragazzi e soprattutto alle famiglie che hanno avuto la pazienza di seguire le direttive artistiche e credere al progetto”, ha affermato il direttore artistico Accardi, “Con la speranza di migliorarsi e continuare il sogno di poter esprime la passione della musica in tante altre città”. Successo inaspettato anche nella quarta serata con la rivisitazione del stesso format con interviste, musica e balli. Le iniziative del “Noi che show” continueranno anche in estate.

 

 

 
Ricerca / Colonna destra

Condividi

AddThis Social Bookmark Button
Banner

Banner