Contenuto Principale
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
L’USSI premia l’Emmegi Engineering Marsala PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Maggio 2012 15:53

Dopo aver vinto meritatamente il campionato di serie “B1”, approdando di diritto in “A2”, l’Emmegi Engineering Marsala ha chiuso questa straordinaria stagione ritirando il “Premio Speciale dell’Anno” assegnato dall’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana). “Per “avere riportato la pallavolo siciliana in serie A dopo 6 anni di assenza”: questa la motivazione che ha indotto i giornalisti sportivi a tributare il prestigioso riconoscimento al sodalizio lilybetano. Sono stati i dirigenti della società Giuseppe...

Marino, Maurizio Buscaino e Roberto Marino, a salire sul palcoscenico del Teatro Maugeri di Acireale per ricevere l’ambito premio consegnato dal vice segretario regionale dell’Ussi, Franco Cammarsana, e dal Presidente regionale del Coni, Giovanni Caramazza. Premiato ad Acireale con il “Candido Cannavò” anche Valerio Vermiglio, bandiera della pallavolo italiana e testimonial dell’Emmegi Engineering Marsala. L’ex capitano della nazionale ha ricevuto il premio per la “vittoria della Champions League con lo Zenit Kazan”. Come si legge nel comunicato stampa ufficiale emanato dalla società, sono stati complessivamente sedici - tra società, dirigenti ed atleti - i premiati nelle nove sezioni della manifestazione. Oltre alla compagine lilybetana, sono saliti sul palco per ritirare il premio "Candido Cannavò" assegnato dall’USSI Paolo Pizzo, campione del mondo di spada, e Valentino Gallo, campione del mondo con il "settebello" azzurro. L´allenatore del Trapani Roberto Boscaglia, invece, ha ricevuto il premio “Carmelo Di Bella al tecnico". Ad una delle "firme" più prestigiose del giornalismo sportivo, Gigi Prestinenza, è andato il "Premio Mario Giordano" al "pioniere"; ed ancora, l´ex calciatore Tanino Troja si è aggiudicato il "Premio Nino Catalano" al vecchio campione, al presidente del Consorzio Ente Autodromo di Pergusa, Tullio Lauria è andato il "Premio Manlio Graziano" ed al dirigente ed al commissario della CAN di serie “A” di calcio, Giuseppe Canzone, il "Premio Agostino Lo Cascio" all´arbitro. Infine, il "Premio Francesco Mannino" al giovane è stato assegnato a Luigi Randazzo (nazionale juniores di pallavolo), al calciatore della Reggina, Giuseppe Rizzo (Nazionale Under 21) ed alle sorelle Giorgia e Serena Lo Bue (campionesse mondiali junior di canottaggio). Sono quattro, invece, le società che hanno ricevuto il "Premio Mario Vannini" alle società emergenti: la Pistunina calcio, la Fiumefreddese calcio, il Moto Club Aiello Acireale e l´ASD Olimpiade Pattinatori Siracusa.

 

[ dario piccolo ]

 

 
Ricerca / Colonna destra

Condividi

AddThis Social Bookmark Button
Banner

Banner